Skip to content

App mobile #OstaniZdrav

L’app mobile #OstaniZdrav (#RestaSano) per tutelare la vita e la salute delle persone è uno strumento che ti consente di sapere se sei stato a contatto di una persona infetta. Utilizzandola e seguendo le raccomandazioni, ognuno contribuisce a controllare la diffusione del virus e a tutelare la salute di sé stesso, dei propri cari e della società nel suo insieme.

Un’ulteriore opportunità per un comportamento responsabile dell’individuo

L’utilizzo dell’applicazione è un’ulteriore misura di prevenzione e protegge sia la salute delle persone sia dell’intera situazione sanitaria pubblica. Il suo utilizzo è di grande aiuto agli epidemiologi nel controllo della diffusione del virus. Mentre l’app viene installata sugli smartphone in modo del tutto volontario, nella vita quotidiana continua ad avere un ruolo centrale il rispetto rigoroso delle altre misure di prevenzione, come il mantenimento del distanziamento sociale, lavarsi le mani regolarmente e disinfettarle e indossare le mascherine di protezione nei locali al chiuso e sui trasporti pubblici.

L’app #OstaniZdrav (#RestaSano) aiuta a contenere e controllare la diffusione delle infezioni da nuovo coronavirus, riduce il carico sul sistema sanitario consentendo quindi allo Stato di controllare il virus con misure più lievi.

L’app #OstaniZdrav (#RestaSano) avvisa che si è stati in contatto con una persona infetta, quindi c’è un rischio maggiore di essere stati contagiati. Pertanto, subito dopo l’avviso che si riceve dall’app mobile, si diventa ancora più responsabili delle proprie azioni: bisogna osservare il proprio stato di salute e al primo rilevamento dei sintomi contattare il medico generico, non socializzare con altri, in particolare con individui vulnerabili e applicare in modo ancora più rigoroso le misure di prevenzione (l’igiene delle mani e l’igiene respiratoria, indossare le maschere e mantenere una distanza adeguata).

Controllo più semplice dei contatti delle persone infette

Utilizzando l’app mobile, si agisce in modo responsabile verso sé stessi e gli altri, collaborando contemporaneamente a controllare la diffusione delle infezioni da nuovo coronavirus. L’applicazione renderà molto più facile per gli epidemiologi trovare e informare quelle persone che sono state in contatto con una persona infetta negli ultimi 14 giorni e che durante il controllo epidemiologico non è stato possibile identificare, riconoscere, ad esempio tutti i passeggeri di un trasporto pubblico o tutti i visitatori che si trovavano in un locale di ristorazione contemporaneamente a una persona risultata infetta dal nuovo coronavirus.

Utilizzo volontario e gratuito

L’app #OstaniZdrav (#RestaSano) viene installata sul proprio smartphone in modo assolutamente volontario e gratuito. Dopo l’installazione si viene informati in modo rapido e affidabile degli incontri con utenti dell’app che potrebbero essere infetti o essere stati a contatto di una persona infetta, ma che non ne erano a conoscenza e rappresentano quindi un rischio per l’eventuale trasmissione del virus anche ad altri. L’app non rivela né la posizione né l’identità della persona infetta ma segnala solo che le due persone si sono incontrate. Le funzioni dell’applicazione possono essere disinstallate in qualsiasi momento o l’app può essere cancellata del tutto. Ciò cancellerà anche tutte le informazioni memorizzate dall’app.

Anche chi è risultato positivo al tampone può condividere tale informazione in modo assolutamente volontario con gli altri utenti (ottiene uno speciale codice di dieci cifre che inserisce poi da solo nell’applicazione) rafforzando la propria condotta responsabile.

Efficacia dell’applicazione

L’app #OstaniZdrav (#RestaSano) raggiungerà il suo scopo se sarà installata sul cellulare prima di contrarre l’infezione. Solo in questo modo le persone con cui si è stati in contatto, prima di scoprire l’infezione, verranno informate tempestivamente e potranno agire per autotutelarsi.

Anonima e adatta agli standard sloveni di protezione dei dati personali

I dati rilevati dall’applicazione sono completamente anonimi. Vengono registrati solo i contatti che l’individuo ha incontrato negli ultimi 14 giorni, al riguardo tali dati non rivelano dati personali o l’identità delle persone. 

Non c’è alcun dato di geolocalizzazione nell’applicazione, funziona solo tramite la tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE).

L’app verificherà una volta al giorno se si è stati in contatto con una persona risultata positiva al nuovo coronavirus. Questo controllo viene effettuato solo sul proprio cellulare. Se il risultato del controllo è positivo, verrà visualizzato un avviso. Con tale procedimento non è possibile determinare né l’identità dell’individuo né la sua posizione.

Le informazioni su chi si è stati in contatto vengono scambiate tra cellulari solo se le due persone si incontrano a una distanza inferiore a due metri e l’incontro dura almeno 15 minuti.