Skip to content

La lingua ufficiale

La lingua ufficiale della Repubblica di Slovenia è lo sloveno, che è la lingua madre di circa 2,4 milioni di persone, di cui approssimativamente 1,85 milioni vivono in Slovenia. La lingua slovena è intrinsecamente coerente, socialmente e strutturalmente intatta e aperta all’evoluzione. Desideriamo che rimanga tale e, per questo motivo, ci impegniamo a garantire che lo sloveno sia utilizzato e continui ad evolversi in tutti i settori della vita pubblica sia all’interno del Paese, sia all'estero.

Le particolarità della lingua slovena

  • una lingua slava meridionale e una delle poche lingue indoeuropee che ha conservato il duale;
  • l’alfabeto è composto da 25 lettere, utilizzate per formare 29 suoni;
  • tre numeri grammaticali;
  • sei casi e tre generi grammaticali con otto declinazioni per genere;
  • più di 40 dialetti.

La lingua slovena al giorno d’oggi

Dopo l'indipendenza, lo sloveno si è affermato - prontamente e per intero - nell’ambito militare, nel servizio doganale e nell’uso protocollare; inoltre, il suo utilizzo continua a espandersi verso nuovi settori che emergono grazie allo sviluppo sociale e tecnologico: la traduzione di standard tecnici internazionali, le e-mail e i siti web, il correttore ortografico e il dizionario della lingua slovena standard disponibili online, i software di traduzione automatica e per l'analisi automatica e la sintesi vocale del discorso in lingua slovena.

Una delle maggiori sfide affrontate dalla lingua slovena all'inizio del XXI secolo è stata l'adesione della Slovenia all'Unione Europea, con la quale è stato conferito allo sloveno lo status di una delle lingue ufficiali dell’UE.