Skip to content

Nell’esercizio delle sue mansioni, l'Avvocatura di Stato è autonoma e indipendente, mentre la sorveglianza sul suo operato è esercitata dal Ministero della Giustizia.

L'Avvocatura di Stato è presieduta dall'Avvocato di Stato Generale, che è nominato dal Governo su proposta del Ministro della Giustizia. Il suo mandato dura sei anni ed è rinnovabile.